in

5 Migliori Banjo (Settembre 2021) – Classifica e Recensioni

Questo Articolo potrebbe contenere link di Affiliazione Amazon. Potremmo guadagnare una piccola commissione / commissione di affiliazione se effettui un acquisto tramite i nostri link di affiliazione.

Stai pensando di acquistare un banjo? Il banjo è uno degli strumenti che rappresentano la musica popolare come il folk oppure il jazz. Imparare a suonare il banjo è divertente e ti darà soddisfazione per tutta la tua vita.

La maggior parte delle persone pensa che banjo e chitarra siano simili nella loro suonabilità e costruzione. Tuttavia, se passi del tempo a suonare il banjo, scoprirai che c’è un’enorme differenza. Suonare il banjo è una sfida entusiasmante per i musicisti di tutti i livelli.

Acquistare uno dei migliori banjo per te è difficile a meno che tu non abbia le giuste conoscenze. In questo articolo, abbiamo tutte le informazioni per farti prendere una decisione consapevole.

Migliori banjo

1. Vangoa: banjo 5 corde

https://amzn.to/3wNzBtM

Una delle ottime opzioni è il Vangoa. È dotato di un sottile manico in acero con accordatori a ingranaggi sigillati e cerchio in acero a 3 strati. Questo banjo offre un’ottima proiezione di suono.

Per la produzione del Vangoa vengono utilizzati materiali di qualità. Questo rende il banjo robusto per sopportare l’uso quotidiano. Può durare per periodi di tempo più lunghi.

Inoltre, ha un manico in acero sottile con 22 tasti in nichel. Le meccaniche a cremagliera consentono di avere chiarezza nella separazione delle note. Il bracciolo nichelato ti offre il massimo livello di comfort mentre suoni questo strumento. L’hardware nichelato aggiunge un bel tocco al corpo del banjo.

Ti assicura di poter ottenere note alte e basse senza alcuna difficoltà. Il Vangoa presenta un acero biondo naturale con una finitura satinata. Il tono dorato e caldo del risonatore suona in modo sorprendente. Il manico snello e veloce fornisce uno strumento facile da suonare.

Vangoa Banjo a 5 corde con Remo Testa Chiusa Indietro Solida con kit per principianti, accordatore, cinghia, pick up, archi, plettri e borsa
  • 【Remo Drum Head】 Adotta la Remo Drum Head di alta qualità come pannello Banjos, producendo un...
  • 【Altezza della corda regolabile】 Banjos con 5 corde equipaggia un truss rod, può regolare...

2. Ibanez B200

https://amzn.to/2PWMQrt

Il prossimo sulla lista è l’Ibanez B200. È dotato di 5 corde con una struttura chiusa che produce un suono chiaro e profondo. Il manico e la tastiera di questo banjo sono realizzati in mogano. Nella costruzione dell’Ibanez vengono utilizzati solo materiali di qualità.

Inoltre, ha un risonatore in palissandro con intarsio in ABS di perle acriliche. L’accordatore di questo banjo offre il miglior attrito con 22 tasti. Il materiale del ponte è palissandro e acero.

La cordiera dell’Ibanez Banjo è a conchiglia cromata. Questo rende il corpo del banjo forte e durevole. Il banjo può tollerare l’uso prolungato e sarà uno strumento che durerà per molto tempo.

La finitura lucida conferisce un tocco unico e sofisticato allo strumento. È dotato di doppio cerchio realizzato con bordo a blocco in tiglio con configurazione a 24 tasti.

Ibanez B200 5 corde banjo tiglio bordo finitura naturale banjo
  • Tipo di Banjo: 5String Banjocoodinator Rod: Doppio: Btiglio Block Rimresonator: Mogano:...
  • Oldtimers potrebbe ricordare che Ibanez è stato abbastanza smaltato con banjobuilding, avendo anche...

3. Aklot: banjo in acero

https://amzn.to/3g1WuUm

La scelta successiva è Aklot. Ha 5 corde con manico in acero rock a 22 tasti e intarsi a papillon in legno duro. Questo banjo è progettato con una parte posteriore aperta che produce un tono vibrante e acuto.

Inoltre, il banjo ha un cerchio in acero a 3 strati da 11 pollici con cerchio di tensione in acciaio. Il banjo ha una testa a corona alta che è attaccata al ponte. Ciò significa che puoi regolare l’altezza della corda senza alcuno sforzo.

Il manico è facile da impugnare e offre un’esperienza di suonabilità confortevole. Il sistema di tasti è preciso e fornisce la corretta intonazione sulla tastiera. Questo produce il suono di alta qualità che chiunque è in grado di apprezzare.

L’acero naturale riceve una finitura satinata che rende elegante il banjo. L’hardware di questo banjo è nichelato e ne migliora l’aspetto complessivo dello strumento.

4. Avenue Rock: banjo deluxe a 5 corde

https://amzn.to/3tcMJXp

Un’altra opzione per il banjo è Avenue Rock Banjo. Questo banjo ha un design posteriore chiuso con 5 corde. Il banjo Avenue Rock ha un manico in acero e tastiera in palissandro. Il ponte del banjo è di 5/8 pollici realizzato in acero con punta in palissandro. I migliori materiali sono utilizzati per la produzione di questo banjo.

Avenue Rock presenta una corona bassa di 11 pollici e ha una cordiera regolabile. Questo banjo produce un suono articolato e brillante per la sua chiusura posteriore.

L’hardware di Avenue Rock è cromato e aggiunge un tocco di stile. Le dimensioni di questo banjo sono 42,2 pollici x 6,4 pollici x 16 pollici.

Inoltre, puoi proteggere il tuo banjo tenendolo in una custodia. Ciò ti consentirà di spostarlo da un luogo all’altro senza problemi. La custodia manterrà il tuo banjo al sicuro da tutti i fattori avversi.

3rd Avenue Rocket BJW01 Banjo Deluxe a 5 Corde
  • Banjo bluegrass a 5 corde
  • Fattura resistente e di alta qualità

5. Costway: banjo a 5 corde con custodia

https://amzn.to/3s7JdvX

La scelta successiva è il Costway. Il design di questo banjo è un risonatore. Il risonatore in mogano e il manico in mogano hanno una finitura lucida. I materiali utilizzati nella produzione sono di altissima qualità e rendono il banjo robusto per resistere alla prova del tempo. Ha cordiera Kreshner con hardware cromato e bracciolo.

Inoltre, il suono del Costway è chiaro, ricco e profondo. L’accordatura senza sforzo che offre è il sogno di ogni musicista. La parte posteriore chiusa offre un suono più luminoso e con un volume più alto.

COSTWAY Banjo a Cinque Corde con Custodia, Strumento Musicale Banjo in Legno, Banjo per Principianti e Studenti, Dotato con Custodia, Cinghia, Panno, Plettri e Set di Corde, Sintonizzatore
  • 【Materiale di alta qualità per robustezza】 Le parti tastiera e ponte in legno di palissandro,...
  • 【Con accessori utili】 3 plettri con grande flessibilità possono aiutarti a controllare le corde...

Terminologia Banjo

Risonatore: su un banjo, un risonatore è il pezzo di legno simile a una ciotola situato sul retro. La sua funzione è quella di dirigere il volume del banjo verso l’esterno, invece di lasciarlo nella parte posteriore

Flangia: sui banjo più costosi, si può notare un pezzo di metallo che dei fori che circonda il bordo esterno del banjo. Questo pezzo prende il nome di flangia. La flangia ha due scopi nella moderna costruzione del banjo. Il primo è collegare il banjo al risonatore. Il secondo è un po’ più complicato, alcuni affermano che agisce come una buca su una chitarra acustica e aiuta a sintonizzare la risposta in frequenza, e altri dicono che semplicemente che isola gli altri componenti dall’essere influenzati negativamente dal risonatore.

Testa: la testa è la parte del banjo su cui si posiziona il ponte ed è generalmente realizzata in mylar o pelle.

Rim: Su un banjo, il bordo è il pezzo di legno circolare.

Tipologia di banjo

Prima di addentrarci nelle cose da cercare nei migliori banjo, è importante capire quali sono i modelli più famosi in commercio e in quali caratteristiche differiscono l’uno dall’altro.

Banjo tenore a quattro corde

I banjo tenore vengono suonati prevalentemente utilizzando un plettro, ma possono essere suonati tramite strumming oppure semplicemente con le dita.

Questo è un banjo utilizzato principalmente per la musica tradizionale irlandese o il jazz in stile New Orleans. Viene spesso scelto come strumento ritmico per gruppi jazz e suonato con un risonatore.

Banjo tenore irlandese a quattro corde

Il banjo tenore irlandese è più o meno lo stesso del banjo tenore con una differenza fondamentale: il suo manico è più corto. Per questo motivo è adatto alle tonalità della musica tradizionale irlandese, spesso in sol, re, la o mi.

Anche suonare con un plettro è possibile con questo banjo. Viene spesso utilizzato anche per melodie ad una corda suonate rapidamente.

Banjo a cinque corde

Il banjo a cinque corde è il banjo più versatile e popolare disponibile. È popolare nella musica folk e bluegrass ed è il più facile da imparare. È sempre accordato in sol, quindi non dovrai imparare accordi speciali in accordature differenti.

Banjo a manico lungo

Tutti i banjo hanno il manico lungo, no? Sì, ma un banjo a manico lungo ha 25 tasti invece dei soliti 22. Questo manico più lungo gli permette di avere un accordature più bassa, sul Mi, dandogli quel timbro potente che molti apprezzano.

Questo banjo è stato progettato da Pete Seeger per accompagnare la sua voce bassa, che le persone cercano ancora di emulare. Tuttavia, se metti un capotasto sul terzo tasto, puoi ancora suonarlo come un normale banjo con 22 tasti, accordato in SOL.

Altri Banjo

Ci sono alcuni tipi di banjo meno comuni che potrebbero interessarti. Questi sono:

  • Banjo a 6 corde
  • Mandolino banjo
  • Banjo basso
  • Banjo Ukelele
  • Dobro banjo

Questi banjo hanno un tradizionale manico lungo, ma la loro accordatura è la stessa degli altri strumenti. Sono pensati per i musicisti che non suonano il banjo ma vogliono avere il suono di questo strumento pur non sapendolo suonare.

Infine, c’è il banjo da viaggio, una versione più piccola di uno strumento standard. Può essere utilizzato ovunque tu sia e per ottenere un suono leggermente più acuto rispetto a un banjo standard a cinque corde. Un esempio di banjo da viaggio è il Mini Banjo di Vangoa.

Quali sono le migliori marche di banjo?

Deering

I banjo realizzati da Deering sono adatti sia ai principianti che ai musicisti esperti. Deering è la società che produce banjo Deering, Vega, Goodtime e Tenbrooks. È una delle uniche due società in questo elenco più note per i banjo.

Alcuni famosi musicisti di banjo si rivolgono a Deering per la loro attrezzatura: Jens Kruger, Munford & Sons e Keith Urban, solo per citarne alcuni.

Inoltre, Deering è l’azienda con il sito web più ricco di informazioni. Ha anche una sezione sui suggerimenti per suonare sia se sei un principiante o se stai cercando di rispolverare la tua tecnica.

La maggior parte, se non tutti, dei modelli di banjo – Goodtime, Eagle, Golden – utilizzano i migliori legni di acero nella loro costruzione. Ciò li rende straordinari, forti, eleganti, con un suono brillante.

La gamma Goodtime è ancora popolare nonostante sia stata originariamente rilasciata nel 1997, dimostrando che è ancora competitiva contro i modelli più recenti.

Abbiamo deciso di raccogliere in questo paragrafo i produttori che meglio sanno interpretare l’arte di costruzione dei migliori banjo. Vediamoli brevemente in questo elenco:

Resoluute

Resoluute ha una semplice missione: creare un banjo magnificamente realizzato e perfetto, adatto a qualsiasi aspirante musicista. L’azienda ha realizzato un solo banjo, dopo aver analizzato e testato numerosi strumenti fino a creare la perfezione.

La “perfezione” è soggettiva, ma un’azienda fiduciosa è qualcosa da ammirare, proprio come un banjo che soddisfa l’obiettivo dell’azienda: semplice, ma bello. Ci si concentra anche sull’essere user-friendly, ma con tutte le caratteristiche che ci si aspetta da un banjo di qualità come quelle menzionate nelle nostre brevi recensioni.

La cosa da notare su Resoluute riguarda meno le caratteristiche standard del banjo, ma il tempo che dedica a ciascuno strumento. Ci sono molte aziende che sfornano strumenti con pochi o nessun test. Resoluute non è uno di quelli, assicurandoti che ogni banjo preparato sia all’altezza.

Pyle

Pyle è spesso conosciuto come Pyle Audio. L’azienda produce una gamma di gadget audio di fascia alta e si ramifica in strumenti musicali e accessori.

Gli strumenti sono molto apprezzati, ben fatti e sempre esauriti. È un’azienda organizzata che vende numerosi strumenti eccellenti. Il migliore è il banjo a cinque corde e presenta uno stile tradizionale.

Vangoa

Un energico team di giovani, Vangoa, si dedica alla realizzazione di strumenti musicali di alta qualità.

Oltre a creare i suoi prodotti interni Vangoa, lo staff cerca altri design di strumenti cinesi unici e utili. Diffondono informazioni su questi strumenti e altro ancora sulla pagina Facebook di Vangoa e sul canale YouTube ufficiale. Include tutto ciò di cui un principiante ha bisogno, mostrando che Vangoa pensa al futuro.

Migliori banjo: guida all’acquisto

Il prezzo

Quando stai cercando di trovare il miglior rapporto qualità-prezzo, significa che il tuo potere d’acquisto è limitato e quindi puoi solo cercare uno strumento che rientri nella quantità di denaro che hai e disposto a investire.

Ad esempio, come acquirente con soli € 300, ricercherai i migliori tipi di banjo che sono venduti intorno a quella fascia di prezzo. Potresti ottenere un banjo che è venduto ad un prezzo più basso ma che abbia le stesse specifiche di qualità di banjo più costosi che arrivano anche a 1000 €.

La facilità d’uso

Nonostante abbia un budget limitato, che sia un principiante o meno, l’acquisto di un banjo di qualità e che sia comodo da usare è essenziale.

Alcuni fattori sono responsabili dell’usabilità del banjo, ad esempio, la costruzione e quanto sia dritto il manico dello strumento. I tasti e l’action sono altri elementi da considerare prima di acquistare il migliore banjo.

Un banjo di qualità dovrebbe darti note diverse mentre premi le corde contro i tasti. Il banjo dovrebbe produrre un suono pulito, unico, senza troppi sforzi pressanti. Inoltre, i banjo di qualità dovrebbero avere un’action più bassa possibile, ovvero la distanza tra i tasti e le corde.

A seconda della posizione del ponte del banjo che stai acquistando, dovrebbe avere un’intonazione regolare. La facilità di accordare lo strumento è un altro fattore da considerare perché a differenza di altri strumenti a corda come le chitarre che hanno il ponte fisso, i banjo hanno un ponte mobile.

Numero di corde

A seconda della tua preferenza, puoi acquistare un banjo a 4, 5, 6 corde o 8 corde. Tuttavia, i banjo a 5 corde sono sicuramente l’opzione più diffusa e accessibile. Nonostante questo, è importante ricordare che il numero di corde ha un impatto minore sulla qualità dello strumento. L’8 corde è un mandolino banjo, che è una miscela di caratteristiche di mandolino e banjo.

Parte posteriore / risonatore aperta o chiusa

Alcuni banjo hanno la parte posteriore chiusa, si dice che abbiano un risonatore che è attaccato al retro del tamburo.

Sedersi mentre si suona un banjo chiuso aiuta a proiettare il suono verso l’alto. I banjo aperti producono un suono più silenzioso mentre quelli con risonatore emettono un suono più forte e sono i preferiti di molti musicisti di bluegrass.

La maggior parte dei musicisti professionisti preferisce i banjo chiusi, specialmente quando si suona musica bluegrass. I banjo aperti sono più leggeri di quelli chiusi, il che li rende più comodi e quindi raccomandabili per i principianti.

La lunghezza della scala

La lunghezza tra il dado e il ponte è nota come lunghezza della scala. È anche la lunghezza totale della corda che produce il suono. Tutte le corde dei banjo sono sintonizzate sulla stessa nota musicale nonostante la loro lunghezza variabile.

Alcuni musicisti esperti allungano le corde fino a 26’’ che migliora la qualità del suono prodotto in modo significativo, ma suonare diventa più difficile.

Corpo

La qualità del suono e il prezzo di un banjo dipendono molto dai materiali che lo compongono. Quando acquisti un banjo, tieni presente che acquisti il ​​valore esatto del tuo denaro poiché alcuni venditori potrebbero abbassare il prezzo per vincere un acquirente quando in un senso reale lo strumento è realizzato con materiali di bassa qualità.

Ad esempio, nei due materiali comuni che compongono un banjo, cioè mogano e acero, l’acero produce un suono più brillante. Al contrario, quello costruito utilizzando il mogano ha un suono morbido con frequenze lievi.

Esistono due tipi di anelli in acciaio, il flattop e l’archtop. L’anello in acciaio archtop produce un suono più brillante, ed è per questo che molti musicisti irlandesi preferiscono archtop.

Guida per principianti prima di acquistare un banjo

Controlla la reputazione del marchio

Se hai intenzione di acquistare il tuo primo banjo, non è una buona idea spenderei tuoi soldi nei confronti di un brand che ha come unico vantaggio un prezzo basso. Quindi, il tuo obiettivo è quello di fare una ricerca per capire se quell’azienda a cui ti stai rivolgendo è affidabile o meno e vende prodotti di qualità.

Questo ti proteggerà dall’acquisto di strumenti di bassa qualità che durano davvero poco. Senza un controllo adeguato, è facile acquistare un banjo realizzato con materiali scadenti e che avrà un cattivo suono quando verrà suonato.

Garanzia

Assicurati di acquistare un banjo garantito. Un produttore che consente la restituzione per la sostituzione o la riparazione in caso di difetti in un periodo stabilito ti darà la certezza che stai acquistando lo strumento giusto per te. Inoltre, controlla se la garanzia è chiara e non presenti zone d’ombra.

Accessibilità dell’assistenza clienti

Controlla se il produttore è disponibile a rispondere ai clienti. Controlla la loro credibilità e se il loro numero di telefono prevede un call center reale e non una voce registrata.

Disponibilità dei servizi di riparazione

Assicurati di acquistare un banjo di cui avrai esperti in grado di riparartelo nella tua città oppure in zone limitrofe. Alcuni strumenti sono rari e, quando necessitano di riparazioni o sostituzioni di parti, l’unica opzione è lo smaltimento. A volte il tipo di banjo che è disponibile anche nei negozi locali è l’ideale per un acquisto sicuro.

Conclusione

Sei riuscito a trovare i migliori banjo in circolazione? In questa breve guida abbiamo voluto esporre alcuni degli strumenti che noi riteniamo le migliori scelte sul mercato. Come avrai sicuramente capito, ci sono diverse tipologie di banjo che si adattano ad altrettante situazioni differenti.

Prima di acquistare questo strumento, è bene capire quali sono le migliori marche per banjo e quali sono le caratteristiche di questo strumento. Ci sono banjo a 5 corde, oppure a 4. Alcuni di questi sono realizzati con materiali di alta qualità e prevedono un prezzo decisamente più altro. In altri casi potresti accontentarti anche di strumenti di qualità inferiore ma che ti aiuteranno ad approcciarti a questo incredibile mondo.

Ricordati che prima di acquistare uno dei migliori banjo è bene che tu faccia le tue considerazioni. Valuta attentamente il budget a tua disposizione, controlla la qualità dello strumento, verifica l’attendibilità del brand e considera la presenza di una garanzia. Dopo aver fatto ciò, sarai finalmente pronto ad acquistare la tua chitarra banjo.

 

Articoli Simili:

Ultimo aggiornamento 2021-09-20 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API