in

5 Migliori Flauti Traversi del 2020 – Classifica e Recensioni

Questo Articolo potrebbe contenere link di Affiliazione Amazon. Potremmo guadagnare una piccola commissione / commissione di affiliazione se effettui un acquisto tramite i nostri link di affiliazione.

Se hai iniziato a cercare un nuovo flauto traverso, ti sarai immediatamente accordo di una cosa. Nel mercato, esistono molti marchi, ognuno dei quali propone una varietà di modelli, che si differenziano anche per minimi dettagli. Proprio per questo, scegliere lo strumento giusto da acquistare potrebbe sembrare quasi impossibile. Così, ti abbiamo preparato una guida che ti toglierà qualsiasi dubbio.

Migliori Flauti Traversi: Le nostre 5 scelte

1. Eastar EFL-1 Flauto Traverso a 16 chiavi: Il kit completo

Se ti stai approcciando ora allo studio del flauto traverso, questo modello potrebbe fare al caso tuo. Come sostengono le relazioni, presenta un ottimo rapporto qualità-prezzo ed è anche molto comodo. Allo stesso tempo, viene venduto in un kit così completo che difficilmente potresti trovare altrove. Oltre allo strumento, ti arriveranno infatti: la custodia per il trasporto, il supporto per il flauto, la barra di pulizia, un panno per pulirlo, le viti per regolarlo, un paio di guanti bianchi e il grasso da utilizzare per le articolazioni.

Concentrandoci maggiormente sulle caratteristiche dello strumento, si tratta di un flauto a 16 fori chiuse con estensione in Do. Ogni chiave, presenta dei doppi cuscinetti in pelle, che non si deformano, ma che hanno una buona tenuta d’aria in qualsiasi stagione. Lo strumento è realizzato in nichel placcato.

Eastar EFL-1 Flauto traverso a 16 chiavi in Nichel placcato Strumento a Fiato con Custodia solida,Guanti,Stand di flauto e Panno di pulizia
  • Materiale di alta qualità : Flauto a 16 fori chiusi in nichel placcato con foro G offset e foro E...
  • Accessori completi :Pro-deluxe Custodia rigida ma leggera con fodera di nylon, supporto di flauto,...

2. Grassi SFL290: il flauto traverso per i principianti

Questo prodotto della linea Grassi School è costruito appositamente per gli studenti principianti. Si tratta di un flauto traverso a meccanica chiusa tedesca e con estensione in Mi snodato. Il trombino, invece, è in Do. Inoltre, sia la testata che il corpo sono interamente realizzati in alpacca placcata in argento. Dunque, non adatto se sei allergico al nichel, dato che l’alpacca è una famiglia di leghe in rame, zinco e nichel.

Seppure sia assolutamente in linea con la media dei prezzi dei flauti per principianti, è di ottima qualità. In aggiunta, anche se non è esplicitamente indicato tra le caratteristiche, viene venduto insieme alla sua custodia in foam e al kit pulizia (pannetto e guanti).

GRASSI SFL290 FLAUTO TRAVERSO A MECCANICA CHIUSA CON MI SNODATO
  • GRASSI SFL290 FLAUTO TRAVERSO A MECCANICA CHIUSA CON MI SNODATO FLAUTO A MECCANICA CHIUSA CON MI...

3. Asmuse Flauto Traverso in Do: Le recensioni migliori

La maggior parte delle persone che hanno acquistato questo flauto traverso sono concordi con il ritenere che, nonostante il prezzo relativamente basso, è un prodotto ottimo e adatto anche a chi si trova a un livello intermedio-avanzato. Il rapporto qualità-prezzo e il suono puro che da esso proviene fanno sì che sia uno strumento da prendere assolutamente in considerazione.

Questo flauto traverso, come suggerisce la sua denominazione, è in chiave di Do e presenta 16 fori chiusi. Oltre a questo, il sistema è in offset G (Sol fuori linea). Per quanto riguarda i materiali, il corpo è costruito in una lega di rame e nichel, mentre la superficie è placcata in argento. La confezione contiene: il flauto, la custodia imbottita per il trasporto, il kit pulizia (guanti in cotone, 2 panni per la pulizia, un bastoncino per la pulizia) e le viti per regolare lo strumento.

Asmuse FLAUTO TRAVERSO in DO a 16 Fori - Placcato in Argento - Con custodia per il trasporto, panno per la pulizia e guanti
  • ∮ Tonalità: DO (C) con 16 fori.
  • ∮ Corpo di flauto a traverso in lega di rame-nichel di alta qualità/ Superficie placcata in...

4. Yamaha YFL-222: il flauto traverso più consigliato

Se dovessi chiedere un consiglio a un maestro di musica, lui ti consiglierà di acquistare un flauto del noto marchio Yamaha e, nello specifico, il YFL-222. È infatti uno strumento da studio adatto ai principianti, ma allo stesso tempo è utilizzato anche da moltissimi professionisti come supporto al proprio flauto principale.

Questo flauto è realizzato in nichel e in argento, anche se le protezioni per le chiavi sono in neoprene. L’estensione in chiave di Do con offset G, i fori chiusi, il costo non eccessivo e il suono potente e brillante sono tutte caratteristiche che denotano l’alta qualità dello strumento.

Yamaha YFL-222 Flauto Intermedio per Studente (versione internazionale)
  • Marcatura del piede, un unico marchio di allineamento del piede facilita il corretto montaggio da...
  • Paracolpi chiave in neoprene, più forti e più resistenti del sughero.

5. Jupiter FL-511S: il Flauto traverso più venduto in tutto il mondo

Proprio come Yamaha, Jupiter è un altro marchio che fornisce un’incredibile garanzia in termini di qualità dei suoi prodotti. Per questo, il flauto traverso FL-511S è tra i più consigliati e i più venduti in tutto il mondo.

Il modello in questione si rivolge essenzialmente ai principianti che si stanno avvicinando con serietà allo studio del flauto traverso. Dunque, dato il costo elevato ma comunque contenuto, non è adatto se hai intenzione di imparare a suonare da autodidatta.

È pur vero che l’intonazione è molto buona e le meccaniche sono precise e affidabili. Insomma, è un ottimo strumento sotto tutti i punti di vista.

Jupiter FL-511S Flauto Traverso
  • Tipologia: Flauto traverso in DO (C)
  • Rivolto agli studenti di musica

Come scegliere il flauto traverso

Scegliere il flauto traverso che devi comprare, nonostante i modelli che ti abbiamo proposto, potrebbe comunque non essere così semplice. Proprio per questo motivo, ti consigliamo fortemente di basare il tuo acquisto dopo aver considerato attentamente questi requisiti. In tal modo, sarà più facile poter trovare lo strumento che possa fare al caso tuo.

Sei uno studente o un professionista

La prima cosa da fare quando si desidera acquistare un flauto traverso, è quella di rispondere a un quesito: chi dovrà suonare lo strumento? La scelta dovrà essere differente a seconda che tu sia uno studente principiante, un livello intermedio oppure un professionista. Tra le tre classi di flauti vi sono enormi differenziazioni per quanto riguarda il costo e il materiale impiegato per la sua realizzazione.

Prezzo

Al momento dell’acquisto di uno strumento, la prima cosa che andrai a guardare sarà sicuramente il suo costo. Al di là del budget più o meno elevato che hai in mente, stabilire una somma da riservare per il tuo nuovo flauto traverso è molto importante specialmente se non sei un professionista. In effetti, se devi iniziare o hai iniziato le lezioni di musica, è piuttosto inutile spendere un capitale per un prodotto. Questo perché, con il passare del tempo, potresti avere delle necessità diverse. Per questo motivo, potresti dover comprare un altro strumento con maggiori funzionalità o dettagli.

Nel mercato, esistono tre classi di flauto traverso, a seconda del livello raggiunto: flauti per studenti, flauti intermedi e flauti professionali. I flauti rivolti a coloro che sono agli inizi costano tra i 100 e i 600 euro. Il range così ampio dipende sia dalla qualità dei materiali che lo compongono sia dalle caratteristiche dello strumento stesso.

I flauti intermedi, quindi utili se sei a un livello avanzato, sono meno economici. Potrebbero richiederti tra i 700 e i 2000 euro. In questo caso, ciò che varia ulteriormente, oltre ai materiali e alle peculiarità che li contraddistinguono, è il disegno costruttivo.

Se sei un professionista, invece, dovrai necessariamente concentrarti sui flauti di fascia alta. In tal caso, la cifra che potresti spendere varia tra i 2000 e i 5000 euro. Il prezzo così elevato è spiegato dall’utilizzo di materiali preziosi (in genere, argento massiccio e oro) e dalla loro capacità di avere un’intonazione più pura. In concerto, dunque, potrai godere di un suono di qualità.

Stai attento alla qualità dei materiali

Se ti stai approcciando o conosci già il mondo del flauto traverso, saprai che questo strumento fa parte della famiglia dei “legni”. Questo perché, in origine, esattamente come il piffero e lo zufolo, veniva intagliato nel legno. Con il tempo, le cose sono un po’ cambiate. Attualmente, può comunque essere realizzato in legno, ma si prediligono altri materiali, quali il metallo placcato in oro o in argento. Dunque, è chiaro che, a seconda del materiale scelto, varierà notevolmente il prezzo del prodotto.

Per esempio, i flauti appartenenti a una fascia economica o comunque dedicati ai principianti sono, di solito, fabbricati in una lega metallica a base di nichel. Alcuni marchi, addirittura, offrono dei flauti il cui corpo principale è fabbricato in lega metallica, mentre chiavi, perni e molle sono in acciaio. Quindi, se sai di poter sviluppare una qualche forma di allergia a questa lega, dovrai assolutamente escludere un acquisto simile.   

Flauto traverso fatto a mano o fatto a macchina?

Partiamo dalla base. Generalmente, se sei un principiante, chiunque ti potrebbe consigliare di acquistare un flauto fatto a macchina. Sono infatti molto più economici. Allo stesso tempo, presentano diverse problematiche. Innanzitutto, tendono a non essere resistenti all’usura e quindi a rovinarsi presto. In secondo luogo, sono spesso stonati e la testata è priva di flessibilità.

Se invece suoni il flauto traverso da più tempo, potresti optare per dei flauti di fascia media. Devi però considerare che, nonostante la testata sia realizzata in argento sterling o con tubi di argento massiccio, in realtà la loro realizzazione è la medesima di quella degli strumenti fatti in serie.

Ovviamente, acquistare un flauto fatto a mano fornisce maggiori garanzie. Sicuramente la durata è eccezionale e il prezzo lo rispecchia. Nonostante ciò, è sempre bene affidarsi a un artigiano conosciuto o acquistare dei marchi artigianali particolarmente noti per avere tutte le sicurezze di cui hai bisogno.

Tante tipologie

Esistono varie tipologie di flauto traverso. Quello tradizionale ha una lunghezza di 67 centimetri. Però, vi sono anche dei derivati, che si differenziano anche per la posa che il suonatore deve deve assumere quando suona. Per cui, esistono l’ottavino, il flauto contralto, il basso, il contrabbasso, il subcontrabbasso e l’iperbasso. Un derivato particolare è, per esempio, il flauto traverso irlandese, il quale risulta essere molto più piccolo, intagliato nel legno e ha generalmente un massimo di 8 chiavi. Insomma, nella scelta del tuo nuovo strumento a fiato, devi assolutamente prendere in considerazione quale di questi possa fare al caso tuo.

A ciò si aggiunge anche la diversa tonalità che contraddistingue il singolo strumento. Nella maggior parte dei casi, i suonatori preferiscono utilizzare dei flauti con estensione in Do. Tuttavia, a seconda della tua esigenza, puoi trovare dei flauti con altre estensioni a ottave.

Leggi le recensioni

Dopo aver preso in considerazione tutte le caratteristiche che ti abbiamo esposto, dovrai concentrarti anche su un altro elemento: le recensioni. Cosa può valere di più del giudizio di chi ha acquistato quel prodotto? Te lo diciamo noi: niente. Se infatti uno strumento potrebbe piacerti e potrebbe apparentemente rispecchiare tutte le peculiarità che cercavi, ma ha un alto tasso di recensioni negative, ti consigliamo assolutamente di guardare altri prodotti. Al contrario, se un flauto traverso a cui non avevi prestato attenzione viene consigliato da molti acquirenti, ti consigliamo di farci un pensierino. Solo in questo modo, sarai certo di comprare uno strumento che abbia un buon rapporto qualità/prezzo.

Articoli Simili:

Ultimo aggiornamento 2020-11-22 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API