in

7 Migliori Chitarre Elettriche sotto i 500 euro (2020) – Classifica e Recensioni

Se in cerca delle migliori chitarre elettrica sotto i 500 euro? Non è semplice trovare il migliore strumento nella fascia di prezzo media, ecco perché abbiamo deciso di stilare questa classifica e aiutarti nel percorso di scelta.

Una chitarra elettrica da 500 euro è uno strumento di buona qualità ed è a tutti gli effetti adatto anche per i musicisti professionisti. Forse tu ti ritieni tale oppure vuoi semplicemente avere a disposizione una chitarra elettrica di fascia media anche se sei un principiante. Perché no, in fondo chi siamo noi per dirti di no!

Nelle righe successive scoprirai quali sono le migliori chitarre elettriche sotto i 500 euro. Occhi aperti però, all’interno dell’articolo troverai numerose guide che potrebbero interessarti in qualità di chitarrista.

Migliori chitarre elettriche sotto i 500 euro: la classifica

1. Fender Squier Telecaster

Fender Squier Telecaster

Sicuramente lo saprai ma Fender è una delle case americane produttrici di chitarre elettriche più famose del mondo. La Fender Squier Telecaster è un ottimo esempio di chitarra elettrica sotto i 500 euro che potrebbe fare al caso tuo.

La Telecaster viene spedita attrezzata di un supporto per chitarra, plettri, cinghia e un capotasto. Partendo già da questi piccoli accessori sarai in grado di risparmiare un bel po’ di soldini.

La Squier Telecaster è disponibile in diversi colori. Tra i più classici c’è il nero oppure il “Sunburst”. Probabilmente se vuoi dare un impatto migliore sul palco, la colorazione “Sunburst” è quella più indicata.

Abbiamo apprezzato questo modello di chitarra elettrica perché è davvero difficile trovare uno strumento che costi così poco e che abbia le qualità che questa Telecaster presenta.

Fender si conferma essere una garanzia anche per strumenti di fascia media. Con la Fender Squier Telecaster il sogno di avere una chitarra elettrica valida diventa realtà.

2. Fender Squier Stratocaster Classic Vibe ‘70

Fender Squier Stratocaster Classic Vibe ‘70

Non c’è molto da dire sulla Squier Fender Stratocaster Classic Vibe ’70 se non che è uno strumento di grandissima qualità e con un impatto visivo devastante.

Inoltre, è decisamente uno degli strumenti di punta di Fender al pari di quanto è la Les Paul per Gibson. Rappresentano, infatti, due delle chitarre elettriche più iconiche di sempre.

La Squier Classic Vibe ’70s Stratocaster è una delle Stratocaster con il miglior rapporto qualità-prezzo disponibile sul mercato di oggi. Lo strumento ha il suono è il timbro di una Stratocaster di fascia alta e si adatta a stili come il rock, blues, funk e tutti gli altri.

La Squier Stratocaster è una chitarra elettrica sotto i 500 molto versatile che presenta un corpo molto leggero realizzato in ontano, manico e tastiera in acero. Adatta sia per i chitarristi ritmici che per i solisti.

Il prezzo inferiore ai 500 euro completa uno degli strumenti più richiesti del mercato.

3. Epiphone G-400 PRO

Epiphone G-400 PRO

L’Epiphone G-400 PRO è per una Gibson SG quello che una Squier Contemporary Stratocaster è per la sua controparte Fender originale americana.

Questo modello di “diavoletto” ha il timbro e il sound delle migliori chitarre elettriche per suonare il rock n’ roll ma riserva alcune belle sorprese a chi decide di affidarsi a lei.

La Ephiphone SG è un modello iconico che è stato reso celebre dal gruppo degli AC/DC. Non pensare che Epiphone si lasci impallidire da una Gibson. A livello di qualità non ha niente da invidiare alla casa madre.

Oltre al solido corpo in mogano, i due humbucker Epiphone Alnico Classic PRO sono responsabili del sound ringhiante e aggressivo della chitarra elettrica.

Entrambi gli humbucker sono coil-split, che, in combinazione con un selettore pickup a tre vie e due manopole push / pull, aprono una tavolozza di suoni completamente nuova. La struttura del corpo della G-400 PRO rende questo modello più comodo quando si tengono premuti a lungo gli accordi.

4. Epiphone Les Paul

Epiphone Les Paul

Insieme alle Fender Stratocaster, anche le iconiche Les Paul hanno caratterizzato gli anni in cui il rock n’ roll era al suo apice.

I chitarristi più famosi, da Jimmy Page a Taylor Swift, ne hanno impugnata una e hanno ideato i riff che ancora oggi fanno sognare generazioni di persone. Se non stai cercando di innamorarti di una Gibson autentica, l’Epiphone Les Paul Standard è la tua prossima migliore scommessa.

Le Epiphone Les Paul sono realizzate in Cina, Corea del Sud oppure Indonesia. Hanno il manico color crea, il body rilegato e hanno un design incredibile.

La Epiphone Les Paul Standard è dotata di un humbucker Alnico al manico e di humbucker Alnico Classic al ponte. Questo le consente di produrre il classico timbro caldo e corposo di casa Gibson. E come una Gibson, queste Les Paul hanno un set di manopole del volume e del tono per ogni pickup.

5. Ibanez S521

Ibanez S521

Se sei orientato verso sonorità metal, la Ibanez S521 è una delle migliori scelte che puoi fare nella tua vita. Non scherziamo!

Questo modello di chitarra elettrica, infatti, è orientata verso il metal ma non disdegna i chitarristi che vogliono suonare anche rock. Ciò che la rende così adatta a suoni “cattivi” sono i pickup, il suo ponte è veloce e permette di realizzare gli assoli ad altissima velocità.

La semplicità è il cuore dell’S521. La sua coppia di humbucker Quantum è responsabile della maggior parte del suo timbro ad alta definizione.

Questi pickup offrono una risposta dei bassi intensificata con una gamma di frequenze medie completa e alti articolati, perfetti per quei riff caratterizzati da palm muting. Il manico in acero Wizard III della chitarra è progettato anche per i musicisti dagli assoli veloci, così come i 24 tasti jumbo che rende ancora più soddisfacente andare da un capo all’altro della chitarra.

Ibanez – S521 Mol Chitarra Elettrica
  • Corpo in mogano
  • Tastiera in Acero wizardtii di 3 pezzi

6. ESP LTD EC-256FM

ESP LTD EC-256FM

La ESP-256 è la versione base di ESP e della sua linea Eclipse. Questo modello di chitarra ha un design che ricorda molto una Gibson Les Paul. Ma non lasciarti confondere dalle sue caratteristiche estetiche perché questa chitarra può portarti dal blues al rock in pochissimo tempo.

L’ESP-256 ricorda una Les Paul Black Beauty e ha caratteristiche molto simili: un corpo in mogano e manico fisso, una scala da 24,75 pollici, un ponte Tune-o-Matic e un paio di humbucker. La nota dolente sono proprio i pickup che risultano avere un suono molto impastato. Fortunatamente sono facilmente sostituibili.

Sebbene abbia un aspetto molto simile ad una Les Paul, il timbro della ESP-256 non è banale. Le caratteristiche di questa chitarra elettrica si adattano per lo più ai musicisti moderni in quanto presenta un manico sottile che è sicuramente più veloce e semplice da suonare. Inoltre, la presenza di una spalla mancante rende ancora più semplice arrivare alle note più alte.

ESP LTD EC-256FM - Chitarra elettrica, colore: Nero
  • Corpo in mogano con top in acero fiammato, manico in mogano, manico in legno di palissandro, 42 mm,...
  • La chitarra elettrica ESP LTD EC-256FM è un rocker dall'aspetto classico, perfetto da portare con...

7. Squier Classic Vibe ’60s Jazzmaster

Squier Classic Vibe ’60s Jazzmaster

Se desideri un Jazzmaster originale ma non vuoi spendere migliaia di euro per questo strumento, la versione Squier degli anni ’60 è il giusto compromesso.

La chitarra elettrica conserva ancora alcune delle caratteristiche peculiari della originale Jazzmaster più alcuni miglioramenti moderni che l’hanno presa più contemporanea.

Nonostante il suo prezzo basso, questa non è una chitarra per neofiti. Il circuito è complesso e sembra essere uno strumento di grandi dimensioni quando sei seduto.

Il Classic Vibe Jazzmaster ha il doppio circuito collaudato dei modelli originali degli anni ’60. Il circuito Rhythm attiva solo il pickup al manico, mentre il circuito Lead ti consente di scegliere tra manico, ponte oppure entrambi.

Un paio di single coil progettati da Fender conferiscono a questo Squier quell’ambita tonalità Jazzmaster chiara che si intreccia perfettamente con gli effetti. Questo modello è una vera e propria chicca nella nostra lista delle migliori chitarre elettriche sotto i 500 euro.

Cosa cercare in una chitarra elettrica sotto i 500 euro

guida all'acquisto migliore chitarra elettrica sotto i 500 euro

Trovare le migliori chitarre elettriche sotto i 500 euro non è sicuramente una ricerca facile da fare. A questo prezzo, infatti, gli strumenti iniziano a diventare veramente impegnativi e sono solo un lontano ricordo delle migliori chitarre elettriche economiche.

Come spesso accade, alcune famose aziende come Gibson e Fender, producono chitarre che possono soddisfare le persone alla ricerca di una chitarra elettrica di fascia media. In questo modo, eviterai di sborsare migliaia di euro per uno strumento.

Nella nostra lista abbiamo ristretto la ricerca a soli 6 strumenti ma probabilmente avrai ancora qualche altro dubbio da sfatare. Per questo motivo, abbiamo pensato di darti qualche altro consiglio aggiuntivo per facilitare la tua ricerca.

Quando scegli una chitarra elettrica sotto i 500 euro sono numerosi i fattori che devi considerare. Innanzitutto, partiamo da questa constatazione: anche se 500 euro può sembrarti una cifra importante, le chitarre elettriche con cui avrai a che fare non sono delle opere d’arte.

Un altro aspetto da tenere a mente è il design della tua chitarra. Quando acquisti uno strumento, devi prestare attenzione a fattori come design e il colore della tua chitarra. Sebbene questi non incidano direttamente sul suono della chitarra elettrica, sono un aspetto fondamentale a livello di impatto visivo.

Infine, l’ultimo fattore a cui dovresti dare importante è il legno che compone la chitarra. La scelta del legno, a differenza di quanto avviene per il colore, incide decisamente sul timbro dello strumento. Assicurati di effettuare ricerche approfondite per capire la qualità del legno con cui è realizzata la chitarra elettrica.

Quali sono le migliori chitarre elettriche sotti i 500 euro per i live?

Abbiamo deciso di indicarti anche quali dovrebbero essere le caratteristiche delle chitarre elettriche sotto i 500 euro durante i live. Ovviamente, partiamo dal timbro. Come deve essere? Più cupo, più caldo? Avere più alti o bassi?

Per darti una idea più precisa, controlla le specifiche delle chitarre elettriche dei tuoi chitarristi preferiti. Ad esempio, se sei un appassionato del funk, potresti preferire il classico timbro dei single coil di una Fender Stratocaster e del selettore a cinque vie. Gli strumenti Fender, generalmente, sono realizzati con legni di buona qualità. Invece, se il tuo stile è il metal, potresti preferire strumenti che montano pickup humbucker. I jazzisti, invece, potrebbero essere interessati ad una chitarra semiacustica, un modello che decisamente influisce sul suono finale dello strumento.

Qualunque sia lo strumento che tu voglia scegliere e il genere di cui sei appassionato, il nostro consiglio è di acquistare uno strumento che ti dia un buon feeling e che risulti comodo. Ricerca differenti modelli, scopri quali sono le caratteristiche che apprezzi di più, fai un giro sulla nostra guida sulle migliori chitarre elettriche per qualità prezzo e scegli lo strumento più adatto alla tua personalità.

Un altro consiglio? Se hai un budget decisamente superiore, il nostro suggerimento è di trovare la migliore chitarra elettrica da 1000 euro e ottenere uno strumento di qualità migliore.

Conclusioni

Come hai potuto vedere, la scelta tra le migliori chitarre elettriche sotto i 500 euro è veramente ampia. Abbiamo deciso di ridurre lo spettro di ricerca per facilitarti le cose e iniziare a capire quali sono gli strumenti migliori degli altri.

I grandi brand che possono essere inclusi in questo elenco sono Epiphone, Gretsch, Ibanez, Squier e altre realtà. La maggior parte di queste chitarre elettriche di fascia media sono molto versatili e sicuramente fanno la loro ottima figura sopra al palco durante un live.

Quando si tratta delle migliori chitarre elettriche sotto i 500 euro, puoi aspettarti una qualità di costruzione nettamente superiore rispetto anche alle migliori chitarre elettriche per principianti. Potresti informarti anche su YouTube per capire in maniera approfondita qual è il suono dello strumento che hai scelto.

Non dimenticare di dare uno sguardo alla nostra guida sulla migliore chitarra da 300 euro. Alcuni chitarristi hanno affermato che spesso le chitarre elettriche economiche hanno un suono più deciso rispetto agli stessi strumenti di fascia media. Sarà vero?

Articoli Simili: