in

5 Migliori Poggiaspalla Per Violino (2021) – Classifica e Recensioni

Questo Articolo potrebbe contenere link di Affiliazione Amazon. Potremmo guadagnare una piccola commissione / commissione di affiliazione se effettui un acquisto tramite i nostri link di affiliazione.

In questo articolo, daremo uno sguardo a una gamma di comode soluzioni per aiutarti nella postura del violino mentre impari a suonare questo incredibile strumento. Abbiamo selezionato i 5 migliori poggiaspalla per violino disponibili in commercio, delle opzioni perfette per principianti e per musicisti avanzati.

L’uso dei poggiaspalle può non essere accettato da tutti, ma per i principianti è un punto di partenza fondamentale. Vediamo nel dettaglio quali sono le caratteristiche di una spalliera per violino.

Migliori poggiaspalla per violino

1. Kun: spalliera per violino

La nostra lista dei migliori poggiaspalla per violino inizia con un modello realizzato da Kun, un’azienda famosa del settore perché realizza spalliere per violino da oltre quaranta anni. Realizzano una vasta scelta di modelli lavorati in una grande varietà di materiali.

Stiamo aprendo la nostra guida con Kun perché è un ottimo punto di partenza. Il Kun è un tradizionale poggiaspalla con una forma anatomicamente perfetta, fornisce una curva delicata per appoggiare comodamente sulla spalla il violino e impedirgli di scivolare.

Ha un prezzo conveniente, ben realizzato con una robusta sostanza ABS e progettato per un violino a grandezza naturale.

2. Bonmusica 4/4

Bonmusica è una spalliera per violino con un design sagomato, tradizionale e con i piedi che si appoggiano comodamente sulla spalla. Ha un buono strato di imbottitura ed un telaio resistente.

Sul lato inferiore ci sono 2 ruote singole per controllare i giunti articolati consentendo al musicista di adattarlo ad ogni situazione. È un’opzione durevole e molto ben realizzata.

Il telaio conferisce una grande integrità strutturale e l’imbottitura è un composito resistente al sudore ad alta densità, che ha meno probabilità di rompersi rispetto ad alcune alternative più economiche.

Le gambe hanno forti parti interne metalliche che sono generosamente ricoperte da un tubo antiscivolo gommato che garantisce che lo strumento non venga danneggiato.

3. Wolf Forte Secondo

La nostra prossima selezione è un modello più ricercato, il Wolf Forte Secondo è una spalliera per violino a forma di mezzaluna che offre un’opzione di superficie più ampia. Distribuisce il peso in modo diverso e potrebbe richiedere un po’ di tempo per abituarsi se in passato hai utilizzato i tradizionali appoggi curvi.

Ha una pendenza ergonomica per il posizionamento della spalla dalla parte anteriore a quella posteriore. Si regola in larghezza oltre a fornire una generosa variazione dell’altezza. I piedi sono facili da regolare e hanno una forma a curva per essere più sicuri e molto più delicati sul tuo strumento.

4. Felly: poggiaspalla per violino

Successivamente, Felly è un’opzione di plastica ben realizzata per quelli che hanno meno budget da spendere. Ha le caratteristiche sufficienti per fornire una buona stabilità ergonomica sopra la spalla. È completamente regolabile e progettato in modo che l’angolo sia in grado di regolare l’altezza su entrambi i lati.

È rivestito in schiuma EVA che gli conferisce un piacevole strato di ammortizzazione. I piedi sembrano piuttosto resistenti, sono di plastica più densa e tutti i bordi sono lisci, quindi non dovrebbe danneggiare la finitura del tuo strumento.

Mentoniere e poggiaspalla, Felly Spalliera Violino Poggiaspalla per Violino 3/4 e 4/4 Con Schiuma EVA
  • 【Progettato per 4/4-3/4 Violino】 Può essere regolato sia in altezza che in angolo per essere...
  • 【Soft EVA Imbottito per il Massimo Comfort】 Realizzato in comoda imbottitura in schiuma, la...

5. Branger: poggiaspalla violino regolabile

Brangerè un poggiaspalla universale adatto a tutte le taglie. Ha una composizione in cui la resina plastica è stata modellata con una curvatura pronunciata che è anatomicamente progettata per consentire un movimento più facile per il musicista.

È dotato di piedini pieghevoli in silicone che sono più sicuri per il tuo strumento e forniscono una buona presa antiscivolo. Si piegano verso l’interno per occupare meno spazio, rendendoli molto più comodi da riporre e più trasportabili.

Branger Spalliera Violino per Violino 3/4 e 4/4, Pieghevole & Regolabile Mentoniere e Poggiaspalla per Violino, con un Violino Pratica Muto
  • 🎻 【COMPATIBILE CON 3/4 - 4/4 VIOLINO】 Altezza, larghezza, angolo possono essere regolati...
  • 🎻 【DESIGN ERGONOMICO】 L'esclusivo design modellato al computer del poggiaspalla garantisce...

Cosa cercare quando si acquista un poggiaspalla per violino?

Una spalliera per violino è un accessorio molto personale. Ciò significa che i requisiti differiranno da persona a persona, ma discuteremo dei vari tipi disponibili e risponderemo ad alcune delle tue domande urgenti per trovare la migliore spalliera per violino.

Tipi di poggiaspalla per violino

C’è una vasta gamma di possibilità da quelle tradizionali a quelle moderne. Una spalliera per violino tradizionale presenta tipicamente una curva ergonomica che si adatta alla struttura anatomica della spalla. Di solito avrà due piedi che saranno regolabili per garantire una vestibilità comoda.

Alcuni sono più grandi di altri, il che aiuta a distribuire un po’ di più il peso del violino.

A volte una superficie più ampia è meno confortevole ma è qualcosa che dipende soggettivamente da individuo a individuo. Ci sono anche poggia spalla in stile moderno o imbottiti, che in genere non hanno un telaio strutturale.

Possono essere realizzati con diversi materiali che forniscono ciascuno un’ammortizzazione adeguata. Devono essere morbidi ma abbastanza densi da aiutare a sostenere il violino. I materiali utilizzati sono spesso schiume e spugne artificiali.

Come mettere una spalliera su un violino?

Anche questo aspetto può variare in base al tipo di spalliera che acquisti, ma se ci concentriamo per un momento su un poggia spalle in stile tradizionale, allora possiamo consigliarti correttamente.

Per prima cosa prendi saldamente il tuo strumento, poi guardandone il retro, trova il lato più sottile del corpo. Questo è il tuo lato sinistro, i piedi devono essere puntati verso l’interno e verso il violino.

I piedi afferrano il bordo del violino, una volta posizionato il lato sinistro puoi far scorrere il secondo lato sull’altro bordo e in posizione.

Dovrei usare una spalliera per violino?

Il fatto che tu abbia bisogno o meno di una spalliera dipende dalle tue caratteristiche di musicista e dalla forma del tuo corpo. Hanno certamente i loro vantaggi, ma è giusto dire che ci sono 2 principali scuole di pensiero.

I principianti sono spesso attratti da una spalliera poiché suonare il violino può causare affaticamento e dolore al collo.

Altri affermano che sono controproducenti per lo sviluppo della forza del braccio e della postura che ci si aspetta da un violinista professionista. Alcune spalliere possono anche influenzare l’acustica naturale degli strumenti e modificarne il suono.

Ciascuno di questi punti di vista è valido, ma dato che un poggia spalla può fornire un minimo di comfort e che oltre il 70% degli studenti si arrende prima di aver imparato le basi dello strumento scelto, potrebbe essere un accessorio davvero importante.

Conclusione

Se soffri di rigidità del collo, hai un collo lungo o semplicemente trovi difficoltà a sostenere comodamente il tuo violino tra collo e mento, i migliori poggia spalla per violino sono la soluzione perfetta per te.

Un buon equilibrio tra stabilità e libertà di movimento è fondamentale, optare sempre per una soluzione che offra un’adeguata regolazione e ricordarsi di suonare in modo naturale senza affaticarsi troppo.

Ci sono molte opzioni e abbiamo evidenziato una buona dose di alternative, tutte altrettanto valide. Quale preferisci?

Articoli Simili:

Ultimo aggiornamento 2021-06-08 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API