in

Come insonorizzare una stanza per suonare o ascoltare musica? – Scopri i nostri utili consigli

Questo Articolo potrebbe contenere link di Affiliazione Amazon. Potremmo guadagnare una piccola commissione / commissione di affiliazione se effettui un acquisto tramite i nostri link di affiliazione.

Che tu sia sposato con un musicista, che abbia un figlio che suoni uno strumento o che tu stesso sia un musicista, il rumore di uno strumento anche ben suonato può avere un impatto sui tuoi coinquilini, vicini o familiari. Le cose potrebbero andare molto peggio se ti trovi in ​​un piccolo condominio. Ci deve essere un modo per trovare un equilibrio tra pace e tranquillità e il suono della musica. Fortunatamente, insonorizzare una stanza, o anche alcune, può essere un progetto fai-da-te abbastanza semplice per salvare non solo i timpani ma anche la tua sanità mentale.

Non sai da dove iniziare? Da non preoccuparsi! Questa guida illustrativa ti fornirà tre semplici passaggi per insonorizzare una stanza per suonare. 

pannello per insonorizzare una stanza

Come insonorizzare una stanza per suonare

Dai un’occhiata alla stanza e tieni gli occhi aperti per eventuali spazi vuoti nei telai di porte e finestre. Potrebbe fuoriuscire un sacco di suono anche da piccoli spazi. Inoltre, puoi appendere tende spesse alle finestre o sigillare gli spazi con uno sverniciatore in schiuma economico o un sigillante acustico professionale. 

Non dimenticare di rivestire i condotti di riscaldamento e raffreddamento con un rivestimento insonorizzante per ridurre ulteriormente il rumore.

Sapevi che il suono, come la luce, riflette? Il suono può rimbalzare su un qualsiasi numero di superfici, il che può portare le note di uno strumento musicale abbastanza lontano. Se la stanza che hai scelto come studio di registrazione o sala prove ha superfici dure, come ripiani in granito, pavimenti in legno o anche semplici vecchie pareti, il suono riverbererà fino a esaurire l’energia, il che significa che può colpire più superfici più volte.

Come sopperire a questa situazione? Copri il pavimento con moquette o tappeti spessi e valuta anche la possibilità di appendere del materiale alle pareti.

Esistono tutti i tipi di materiali insonorizzanti, alcuni più efficaci e più costosi di altri. È possibile installare tende insonorizzate lungo il perimetro della stanza. Una idea potrebbe essere dare un’occhiata i migliori pannelli fonossorbenti in vendita su Amazon. 

Stai considerando un’opzione più economica come aggiungere materassi o contenitori per uova alle pareti? Non pensarci nemmeno. Non solo sono antiestetici, ma sono anche inefficaci.

Inoltre, suona i tuoi strumenti musicali in una stanza che non condivida alcun muro con i tuoi vicini. Oppure posizionati più vicino possibile alle pareti esterne. 

Puoi prendere in considerazione l’aggiunta di un controsoffitto per dare sollievo ai vicini del piano di sopra e sostituire le tue porte con alternative solide e pesanti. Se suoni un accordo di do maggiore e noti che cornici, vasi o altri oggetti iniziano a tremare, rimuovili o fissali in qualche modo. 

Come insonorizzare una stanza per ascoltare musica?

Se il tuo obiettivo è ascoltare musica e vuoi insonorizzare una stanza in condominio per creare il tuo piccolo studio di registrazione, troverai degli ottimi consigli nelle prossime righe. 

Se ti piace comporre, suonare e registrare, potresti essere pronto a trasformare quella stanza degli ospiti inutilizzata in un semplice studio di registrazione. Insieme agli altri nostri suggerimenti per l’isolamento acustico, che impediscono la fuoriuscita di rumore, ti consigliamo di concentrarti anche sulle opzioni di trattamento acustico in modo che la musica che ascolti sia di ottima qualità. 

Ti consigliamo di prendere in considerazione questi suggerimenti e trucchi per mantenere il suono perfetto: 

  • Annulla il feedback dalle apparecchiature elettriche posizionando oggetti come gli amplificatori il più lontano possibile dai microfoni.
  • Non eliminare completamente tutti i riflessi del suono: lascia aperti alcuni punti e trattali con diffusori in modo che la frequenza naturale della tua musica non vada persa.
  • Valuta l’assorbimento acustico delle frequenze alte e basse: la maggior parte dei tuoi trattamenti di riflessione saranno adatti per le alte frequenze, ma ti consigliamo di installare alcune trappole per bassi per smorzare il suono per le frequenze più basse.
  • Pianifica l’alimentazione: assicurati di avere molte prese e assicurati che tutte abbiano la potenza giusta per la tua attrezzatura.
  • Pensa stagionalmente: quando le alte temperature di luglio arriveranno, il suono dell’aria condizionata che ticchetta e soffia nel tuo studio diventerà un rumore di fondo che potrà darti fastidio? 
  • Organizza lo spazio nel modo giusto: anche se suoni da solo, assicurati di organizzare il tuo studio per accogliere il numero di musicisti che potrebbero suonare contemporaneamente nella sala di registrazione. Se ospiti altri artisti questo renderà più facile pianificare e organizzare le tue stazioni di registrazione per massimizzare il suono migliore per il numero di persone che saranno presenti contemporaneamente.
  • Massimizza la tua attrezzatura: quando hai a che fare con piccoli spazi, dovresti anche esaminare come massimizzare la tua attrezzatura in modo da avere più spazio e meno cose su cui il suono potrà rimbalzare. 

Conclusioni 

La musica è un hobby incredibile per alcuni e uno stile di vita per altri. Non solo l’isolamento acustico della tua casa ti aiuterà a mantenere la pace nella tua famiglia e con i tuoi vicini, ma ti insegnerà anche alcuni degli elementi più scientifici del suono e della musica che potresti non sperimentare solo suonando uno strumento.

FAQ 

Come insonorizzare una porta interna?

Insonorizzare una porta interna è uno dei passaggi fondamentali affinché il suono non esca da una stanza. Puoi utilizzare alcuni oggetti come un tappeto morbido, tende fonoassorbenti, paraspifferi e guarnizioni per le porte ed eliminare le crepe. Inoltre, potresti anche scegliere di utilizzare una porta imbottita e cambiare quella attualmente in tuo possesso. 

Come insonorizzare un box auto?

Insonorizzare un box auto è decisamente più semplice di insonorizzare una stanza all’interno di un condominio. Generalmente, i box auto sono situati al piano terra e distaccati dal palazzo. Per questo motivo, applicare i suggerimenti che hai letto in questo articolo su come insonorizzare una stanza per suonare potrebbero essere già più che sufficienti. 

Come insonorizzare il soffitto di una stanza? 

Se hai deciso di insonorizzare il soffitto di una stanza, è importante conoscere alcuni aspetti fondamentali. In primis, puoi ovviare a questa situazione creando un controsoffitto in cartongesso oppure utilizzando i migliori pannelli fonoassorbenti o fonoisolanti presenti in commercio. 

Articoli Simili: